5° Ed. Premio Albero d'Argento

Premio L'Albero d'Argento a Giulia Ghiretti

QUINTA EDIZIONE DEL PREMIO L'ALBERO D'ARGENTO PER LA QUALITÀ NELLE ARTI

 

La Quinta Edizione del Premio del 22 novembre 2016 è stata dedicata all’atleta paraolimpica Giulia Ghiretti, originaria di Parma, specialista nei 100 metri rana e nei 50 metri farfalla.

La consegna del premio l’Albero d’Argento si è svolta nella splendida cornice del Teatro Regio di Parma, in occasione dei festeggiamenti per i 70 anni dell’azienda Coppini Arte Olearia. In quest'occasione abbiamo voluto ringraziare Giulia e dirle che siamo fieri di Lei e che per noi rappresenta un grande esempio per ritrovare coraggio, forza e senso nella vita.

Per questo l'abbiamo consacrata con l’ulivo, l’Albero d’Argento per il colore prezioso delle sue foglie e la ricchezza dei suoi frutti, l’Albero della vita, sacro in tutte le civiltà, simbolo di pace e dialogo, fonte di sostentamento nei secoli, cura del corpo e dello spirito, luce. 

 

Giulia non si è mai arresa nella sua vita, anche dopo il grave incidente sportivo che le ha causato la paralisi delle gambe. Parlando di sé ha detto: "Mi sono tuffata in piscina e nell'acqua ho ritrovato la voglia di combattere, di competere e di vincere. L’impegno non mi ha mai spaventata perché le soddisfazioni più importanti sono il frutto di fatica e di concentrazione sempre costanti. Lo sport è stato una rinascita che mi ha permesso di scoprire un nuovo modo di essere e di vivere. Lo sport è affrontare nel miglior modo possibile ciò che la vita ogni giorno propone".

 Nel corso della serata si sono festeggiati i 70 anni di attività dell'azienda con una premiazione ai dipendenti storici. Non è mancato il ricordo di Paolo Coppini, che ha accompagnato tutta la serata.